Conclusa la Winter League FVG 2016 Ragazzi

Pubblichiamo da baseball.it (indirizzo articolo http://www.baseball.it/leggi_articolo.asp?id=23515) rinnovando i complimenti ai nostri tecnici Deborah, Raffaele e Flavio che già da questi primi appuntamenti indoor dimostrano la qualità del lavoro svolto questo inverno (ci permettiamo anche educativo guardando la foto) su questo nuovo gruppo di ragazzi.

Si distingue l’ottima organizzazione e già la buona preparazione tecnica di questi piccoli atleti che saranno sicuramente il futuro della nostra società.

MaBe45

IMG_2120

ph Colonnello

http://www.baseball.it/leggi_articolo.asp?id=23515

 

Chiuse le qualificazioni, ora si attendono le Finali Nazionali

di Redazione

San Marino e  Vicenza fanno il bis e si aggiudicano anche la manifestazione Centro e Veneto.Terza vittoria consecutiva per Rovigo mentre i Ducks fanno lo sgambetto al Ronchi.A Firenze i Reds dal ripescaggio al titolo regionale
Emanuel del Rovigo durante la Finale regionale
Emanuel del Rovigo durante la Finale regionale
© Giorgio Achilli – Rovigooggi.it
San Marino, Vicenza, Staranzano Ducks, Rovigo e Junior Firenze Reds sono le 5 vincitrici del weekend più intenso del circuito Winter League che ha chiuso ieri la fase di qualificazione disputate a Bologna, San Martino Buonalbergo, Cervignano del Friuli, Rovigo e Firenze.
Ora l’appuntamento è spostato per il 6 e il 20 marzo dove Bologna e Trento ospiteranno le Finali Nazionali per i titoli del Campionato Indoor per Ragazzi ed Allievi.WINTER LEAGUE CENTRO – ALLIEVI
San Marino fa il pieno a Bologna vincendo anche il girone Centro della Winter League Allievi, superando in finale lo Junior Rimini per 4-2.
Subito in vantaggio 2-0 al primo inning con i doppi di Beccari ed Ercolani e il valido di Berardi, i “Titani” incrementano il vantaggio alla terza ripresa portandosi sul 3-0. A nulla vale il sussulto di orgoglio dei Pirati che accorciano le distanze portandosi sul 3-2 con le valide di Cifalinò e Pini, poichè San Marino allunga ancora con Berardi, in base per valida, su palla mancata del ricevitore. L’ultimo assalto dei riminesi che, mettono due uomini sulle basi, viene vanificato dallo strikeout su Filippini che chiude incontro e consegna il titolo regionale.
E dire che il percorso verso la finale di domenica ha visto Rimini imporsi facilmente (9-1) su un Ravenna con molte assenze mentre è stata molto più equilibrata la semifinale fra Fortitudo e S.Marino. Bolognesi infatti subito in vantaggio con Grazzini, in base per balls, su valida di Gaiba, si fanno sorpassare con le valide dei sammarinesi Berardi e Mancini per il 2-1. La Fortitudo però ribalta di nuovo il punteggio grazie a due errori difensivi dei Titani (3 a 2), che però pareggiano con Beccari, in base per valida, su singolo di Ercolani rendendo così decisivo l’ultima ripresa.
Le valide di Gamberini, Infante (doppio) e Zambelli portano avanti i biancoblù, ma su un fly lo stesso Infante si fa cogliere fuori base, chiudendo la ripresa con San Marino che poi pareggia e vince con i punti segnati da Beccari ed Ercolani, sulle battute in diamante dei propri compagni.
Negli altri incontri di finale, Carpi regola gli Athletics per 5-0 nella finale per il 5° e 6° posto, Sesto Fiorentino vince contro Pianoro 6-2 al termine di un incontro molto più equilibrato di quanto non dica il punteggio, classificandosi al 7° posto, e per finire il BCM Minerbio si aggiudica la finale per il 9° e 10° superando largamente gli Yankees di S.Giovanni in Persiceto per 7-2
Testimonial d’eccezione per le premiazioni con il giocatore della Fortitudo Paolino Ambrosino. Oltre alle singole formazioni, l’esterno atleta dell’Italian Baseball League ha premiato anche il miglior lanciatore ed il miglior battitore, trofei vinti dai sammarinesi Michele Guidi e Alessandro Ercolani.
San Marino ha così conquistato il diritto a partecipare alla Finale Nazionale Allievi in programma il 20 marzo a Trento.

RISULTATI GIORNATA FINALE
BCM BASEBALL MINERBIO (BO) – YANKEES S.GIOVANNI IN P (BO) 7 – 2
BSC CARPI (MO) – ATHLETICS BOLOGNA 5 – 0
POL. PADULE SESTO FIORENTINO (FI) – NUOVA PIANORESE (BO) 6 – 2
MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI – RAVENNA BASEBALL 9 – 1
SAN MARINO – FORTITUDO BASEBALL 1953 BOLOGNA 5 – 4
RAVENNA BASEBALL – FORTITUDO BASEBALL 1953 BOLOGNA 2 – 7
SAN MARINO – MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI 4 – 2

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
1° SAN MARINO
2° MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI
3° FORTITUDO BASEBALL 1953 BOLOGNA
4° RAVENNA BASEBALL
5° BSC CARPI (MO)
6° ATHLETICS BOLOGNA
7° POL. PADULE SESTO FIORENTINO (FI)
8° NUOVA PIANORESE (BO)
9° BCM BASEBALL MINERBIO (BO)
10° YANKEES S.GIOVANNI IN P (BO)

WINTER LEAGUE FRIULI VENEZIA GIULIA – RAGAZZI
I Ducks di Staranzano sono i nuovi vincitori della Winter League Friuli Venezia Giulia 2016 al termine di una finale bella e tiratissima.
I New Black Panthers di Ronchi dopo la vittoria al tie break dello scorso anno sui White Sox di Buttrio non avevano nessuna voglia di abdicare il titolo regionale, e sono riusciti ad arrivare ad uno strike da una nuova finale con l’ extra inning. I Ducks hanno capitalizzato nella seconda ripresa i due unici errori difensivi dei ronchesi quando Malusà ha messo pressione sulla prima base che ha perso la presa per poi andare a punto sulla mancata eliminazione di Maruccio. Nel frattempo Bruno Vincenzo, partente del Staranzano, per 3 riprese ha tenuto a bada l’attacco dell’ NBP e i ronchesi hanno dovuto attendere la 5° ripresa segnando il pareggio sull’unica valida concessa dal rilievo Felluga a Besio. Ultimo inning quindi al cardiopalma con i Ducks che superano senza danni l’attacco avversario.
Nella parte bassa Angelini manda strike out il primo battitore dei Ducks ma subisce un singolo da Bruno Vincenzo. Altro strike out ai danni del terzo battitore e sul conto di 2 strike su Malusà, il pitcher ronchese subisce un doppio che è il walk off che manda in delirio i moltissimi tifosi giunti da Staranzano che si aggiudicano così il trofeo regionale.
Terzi classificati i Tigers di Cervignano seguiti dai Delfini-Dragons di Latisana e San Giorgio di Nogaro mentre i riconoscimenti personali sono andati a Davide Malusà dei Ducks come Miglior Battitore e MVP e al compagno Bruno Vincenzo come miglior lanciatore. Premio speciale invece per Cecotti Alexandro dei Delfini-Dragons come il più giovane partecipante al torneo.
All’assessore Ivan Snidero l’onore di premiare le squadre e i singoli giocatori nonchè di ricordare che il Cervignano Baseball è ad un passo dal terminare il nuovo campo ragazzi, che avrà l’onore di ospitare due tornei a livello europeo di baseball nei mesi di luglio ed agosto.

RISULTATI GIORNATA FINALE
DUCKS B – DELFINI-DRAGONS 12 – 0
TIGERS – DELFINI-DRAGONS 9 – 0
TIGERS – DUCKS B 12 – 1
DUCKS A – RONCHI 2 – 1 finale 1° – 2°

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE FRIULI VENEZIA GIULIA
1° DUCKS A
2° RONCHI NBP
3° TIGERS
4° DELFINI-DRAGONS
5° DUCKS B (*)

WINTER LEAGUE ROVIGO TROFEO ITAS ASSICURAZIONI – RAGAZZI
Per il terzo anno di fila L’Adriatic LNG Rovigo conquista l’accesso alle finali della Winter League a Bologna conquistando il Trofeo ITAS Assicurazioni.
I campioni in carica nazionali, nonostante un profondo rinnovamento del roster, hanno brillato nel girone di finale giocando decisamente meglio del turno di qualificazione soprattutto con un solido monte di lancio in entrambe le partite di semifinale e finale. Il Padova esce battuto per 3-0 ma non sfigura affatto, anzi denota decisi miglioramenti in tutti i settori e solo forse un po’ di inesperienza costa caro al team del coach Alessandro Rosa Colombo. I 3 punti della differenza arrivano infatti da una serie di basi per ball al secondo inning di uno dei fratelli Benetton ma per il resto alcune giocate spettacolari da entrambe le parti danno ritmo ad una finale degna di questo nome.
In mattinata i rodigini avevano superato, nella ripetizione della finale dell’anno scorso, il Godo per 5-0 con un inizio aggressivo sul 1-0 ma mettendo a segno poi ben 3 punti per il distacco definitivo.
Dall’altra parte anche il Padova ha fatto valere subito una certa superiorità in tutti i reparti vincendo per 7-3 con il Ponte di Piave ma riuscendo a respingere in almeno un paio di occasioni il tentativo dei trevigiani di rientrare in partita. Ponte di Piave che terminerà al quarto posto dopo il confronto perso con il Godo nella finale di consolazione con un secco 10-0.
Tra le gare di semifinale e le finali Palladio Vicenza e Ferrara hanno dato vita a due incontri entrambi andati ad appannaggio dei vicentini che così termina la Winter League Rovigo – Trofeo Itas Rovigo al quinto posto. 5-2 e 6-0 i risultati ma il Ferrara dimostra in più di un’occasione di saper affrontare anche situazioni più difficili e soprattutto consolida una crescita che in pochi anni ha ridato la luce al baseball della città estense.
Al termine della manifestazione sono andati i premi individuali a Baldo del Palladio Vicenza (Coppa Rovigobanca) come giocatore più giovane, A Lotti del Palladio Vicenza (Coppa Itas Assicurazioni) come miglior battitore, ad Antonio Casadio del Godo (Coppa Rovigobanca) quale giocatore più utile e a Clinton Emanuel dell’Adriatic LNG Rovigo (Coppa Itas Assicurazioni) quale miglior lanciatore del torneo.
Colorita anche la presenza con palloncini e gadget promozionali dell’Avis Rovigo, l’associazione che si occupa della donazione del sangue, che anche nel 2016 ha abbinato la sua attività ai colori del baseball e softball locale.
L’Adriatic LNG Rovigo parteciperà quindi alla finalissima di Bologna per difendere il titolo nazionale che i polesani detengono da due anni consecutivi.

RISULTATI GIORNATA FINALE
Ponte di Piave – Padova 3 – 7
Godo – Adriatic Lng Rovigo 0 – 5
Ferrara – Palladio Vicenza 2 – 5
Palladio Vicenza – Ferrara 6 – 0
Ponte di Piave – Godo 0 – 10
Padova – Adriatic Lng Rovigo 0 – 3

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE ROVIGO
1° Adriatic Lng Rovigo
2° Padova
3° Godo
4° Ponte di Piave
5° Palladio Vicenza
6° Ferrara

WINTER LEAGUE VENETO – RAGAZZI
Dopo la conquista della Winter League Nord Allievi, il BSC Vicenza si aggiudica anche la Finale della Winter League Veneto 2016 disputata domenica a San Martino Buonalbergo.
I vicentini si sono imposti con il minimo scarto ai padroni di casa dopo un match molto combattuto e con i monti di lancio protagonisti assoluti. La prima ripresa termina 1-1 grazie a due errori delle difese che regalano le segnature ma bisogna attendere il 4° inning per la svolta con la valida del vicentino Polo che porta a casa il punto della vittoria.
Inutile l’ultimo attacco del San Martino che pur mettendo il primo battitore in base, viene eliminato su un poco convinto tentativo di rubata. I due strikeout successivi consegnano il trofeo al BSC Vicenza e di conseguenza il diritto a partecipare alla Finale di Bologna.
Diverso anche il percorso delle finaliste con il San Martino che si era imposto 3-2 sul Crazy Sanbonifacese in virtù dei 3 punti segnati alla prima ripresa e limitandosi poi a controllare la rimonta degli avversari che si fermano a 2 punti segnati. 3-2 per il San Martino così come il conto della valide al termine del match.
Vittoria facile invece per i vicentini nella seconda semifinale con i Dynos Verona inferiori sia sul monte che nel box di battuta. I 12 strikeout messi a segno dai lanciatori vicentini e 10 le basi regalate ai battitori inquadrano bene il 6-0 finale.
Nella Finalina di consolazione sono poi i Crazy ad imporsi facilmente per 9-0 sui veronesi in una gara dai connotati molto più sportivi che agonistici
Gli organizzatori del San Martino si consolano portando a casa i premi del Miglior Lanciatore con Matteo Padovani e del Miglior Battitore con Demis Bighignoli.

RISULTATI GIORNATA FINALE
San Martino Jr – Crazy Sanbonifacie 3 – 2
BSC Vicenza – Dynos Verona 6 – 0
Crazy Sanbonifacie – Dynos Verona 9 – 1
San Martino Jr – BSC Vicenza 1 – 2

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE VENETO
1° BSC Vicenza
2° San Martino Jr
3° Crazy Sanbonifacie
4° Dynos Verona
5° Cus Brescia
5° Pool 77 Bolzano

WINTER LEAGUE TOSCANA – RAGAZZI
Lo Junior Firenze Reds si è aggiundicato la Winter League Toscana 2016 grazie alla vittoria sul Chianti con uno strettissimo 3-2.
Il percorso dei fiorentini era partito con la vittoria sul Siena per 6-0 nel gironcino delle seconde per poi imporsi nella semifinale con la forte formazione dell’Arezzo dopo una bellissima gara conclusasi 3-2. L’epilogo finale con il medesimo punteggio ha visto le due formazioni competere in una partita di grande tecnica e tensione tanto che è stato necessario un inning supplementare con la regola del tie-break del softball. Il Chianti, prima squadra ad andare in attacco, non è riuscito a portare a casa base il proprio corridore posizionato sul cuscino di seconda base, cosa che invece ha fatto la formazione dello Junior Firenze Reds con conseguente esplosione di gioia del palazzetto e di tutta la panchina dello Junior Firenze.
La premiazione finale ha visto la partecipazione dell’Assessore allo sport del comune di Firenze Andrea Vannucci, il Presidente della Federazione Baseball Toscana Aldo Peronaci, il responsabile della Commissione Gare Toscana della Fibs, il responsabile del Comitato Nazionale Arbitri di Firenze Alberto Fiorini a dimostrazione di quanto questa manifestazione venga considerata nella nostra regione.
Tra i singoli, da segnalare il premio del Miglior Lanciatore a Kevin Yepei dell’Antella, quello di miglior battitore è andato al compagno Alessandro Bellini, mentre il premio al giocatore più utile del torneo è stato assegnato a Francesco Petrosino dello Junior Firenze Reds.

RISULTATI GIORNATA FINALE
Nuove Pantere Lucca -Junior Firenze Whites 5 – 4
Junior Firenze Reds – Siena Baseball 6 – 0
Baseball Chianti – Lancers BC 5 – 1
BSC Arezzo – Junior Firenze Reds 2 – 3
Antella BS – Nuove Pantere Lucca 9 – 0 (7°-8°)
Siena Baseball – Pol. Padule 6 – 5 (5°-6°)
Lancers BC – BSC Arezzo 1 – 3 (3°-4°)
Baseball Chianti – Junior Firenze Reds 2 – 3 (1°-2°)

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE TOSCANA
1° JUNIOR FIRENZE “REDS”
2° BASEBALL CHIANTI
3° BSC AREZZO
4° LANCERS BC
5° BANCA MONTERIGGIONI SIENA BASEBALL
6° POL. PADULE
7° ANTELLA BS
8° NUOVE PANTERE LUCCA
9° JUNIOR FIRENZE “WHITES”

Per ogni dettaglio su risultati, regolamenti e calendario rimandiamo come sempre al sito ufficiale della manifestazione di baseball al coperto.

Fotografia  Redazione

Pubblicato da   Redazione

Commenta